Messaggio di allertamento nr. 1 02/01/19

Emessa ALLERTA a seguito di AVVISO DI CONDIZIONI METEOROLOGICHE AVVERSE per VENTO, NEVE e MAREGGIATE sulle Zone di allertamento 2, 4, 5 e 6, valida dalle 18:00 di oggi fino alle 24:00 di venerdì 04 gennaio 2019. 

L’allerta vede coinvolte le Zone di allertamento 2, 4, 5 e 6 con la seguente articolazione:
– Zona di allertamento n° 2: Neve, Vento e Mareggiate
– Zona di allertamento n° 4: Neve, Vento e Mareggiate
– Zona di allertamento n° 5: Vento
– Zona di allertamento n° 6: Neve, Vento e Mareggiate

L’AVVISO DI CONDIZIONI METEOROLOGICHE AVVERSE emesso alle 13:00 di oggi dal CFR delle Marche prevede una situazione meteo caratterizzata da flussi nord-orientali, a tratti intensi, di aria molto fredda determineranno una serie di impulsi con un conseguente CALO DEL LIMITE DELLE NEVICATE FINO AL LIVELLO DEL MARE.

Per quanto riguarda la NEVE: fino alla giornata di giovedì 3 le cumulate sotto i 300m potranno localmente raggiungere i 5cm, in particolare sui settori centro-meridionali.
Durante la giornata di venerdì 4 le nevicate saranno invece diffuse su tutta la regione con cumulate attorno ai 10cm sotto i 300m e attorno ai 15-20cm sopra i 300m.
I fenomeni saranno in esaurimento dal pomeriggio di venerdì 4.

Per i VENTI: durante la notte tra mercoledì 2 e giovedì 3 le raffiche lungo la fascia costiera e sui settori montani
meridionali raggiungeranno intensità di BURRASCA.
L’intensità sarà in graduale attenuazione nel corso del mattino di giovedì 3, con residue raffiche sui settori costieri meridionali.

Il MARE durante la notte tra mercoledì 2 e giovedì 3 sarà MOLTO MOSSO, a tratti AGITATO.

Le temperature saranno in progressiva diminuzione durante tutto il periodo di validità dell’allerta, con un lieve aumento nei valori massimi previsto solo per la giornata di venerdì.

Si segnala infine la possibilità del verificarsi di DIFFUSE GELATE durante le ore notturne.

La tendenza prevista per i giorni suuccessiva è quella di un miglioramento per domenica e l’inizio della settimana prossima.