Inaugurazione Mezzo Protezione Civile Loreto

Sabato 13 Aprile 2019 sono stati presentati ,  i due  nuovi automezzi destinati al nucleo di protezione civile di Loreto.

Un nuovo Mitsubishi L200, acquistato grazie alle somme messe a disposizione dal ’amministrazione comunale, fondazione Opere Laiche e Fondazione cassa di Risparmio di Loreto, e un Land Rover Defender 110, dismesso dall’aeronautica Militare e acquisito grazie ad un accordo di collaborazione tra enti. 

Questi due automezzi andranno ad implementare l’attuale parco auto del gruppo, e saranno messi fin da subito a disposizione della colonna mobile regionale in caso di necessità. 

Grande Soddisfazione per  il sindaco Niccoletti, che sottolinea l’importanza e l’orgoglio di avere un nucleo di protezione civile affiatato, all’avanguardia e al serviZio della comunità. 

Presente alla cerimonia, l’arcivescovo di Loreto mons. Fabio Dal Cin che ha  impartito la solenne benedizione ai nuovi automezzi e a tutti i presenti. 

Il gruppo è formato da oltre 40 volontari che garantiscono, con grande senso di responsabilità, l’operatività dello stesso e si addestra continuamente frequentando corsi di formazione ed esercitazioni per poter essere sempre efficiente 24 ore su 24.

Dal 2007, anno di costituzione del gruppo, ha sempre partecipato alle varie emergenze che purtroppo si sono susseguite in questi anni, basti pensare al sisma de l’Aquila e de l’Emilia Romagna, Alluvioni in Liguria e Campania, Missione Internazionale nelle Filippine, sisma del Centro Italia e per ultima l’emergenza idrogeologica del Veneto.

In ambito formativo ha partecipato alle esercitazioni Europee, come “Terex 2010” in Toscana e “Modex 2011” in Olanda, e organizzato a livello locale congiuntamente con il Centro di Formazione Aviation English dell’Aeronautica Militare di Loreto le esercitazioni sul piano di Protezione Civile comunale denominate “LAURETUM”.

 

Per chiunque voglia avvicinarsi a questa realtà, e abbia piacere a rendersi disponibile per l’aiuto al prossimo può contattarci attraverso le nostre pagine social o al numero 0717501456.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *